Caricabatteria unico, da Ue via libera finale: obbligatorio dal 2024

La direttiva, oltre a risparmiare seccature ai consumatori, ridurrà la quantità di spazzatura elettronica prodotta

Il Consiglio Ue ha approvato in via definitiva la direttiva sul caricatore unico, che prevede che nel 2024 sarà obbligatorio per telefonini, tablet, e-reader, videocamere digitali, cuffie e altri device venduti nell’Unione avere una porta Usb-C, cosa che permetterà di evitare di dover prendere un nuovo caricatore ogni volta che si acquista un apparecchio nuovo.

La direttiva, oltre a risparmiare seccature ai consumatori, ridurrà la quantità di spazzatura elettronica prodotta nell’Ue. Per i laptop, l’obbligo di avere una porta Usb-C scatterà 40 mesi dopo l’entrata in vigore della normativa. 

Leave a Comment