Governo Meloni, Bonomi: “Bene lavoro messo al centro a 360 gradi”

“Abbiamo particolarmente a
pprezzato il fatto che abbia messo al centro il tema del lavoro a 360 gradi. Un tema su cui il Paese nei prossimi mesi deve fare grandi riflessioni ed è ovvio che condividiamo che senza industria non c’è l’Italia e non lo diciamo per una questione corporativa ma lo dicono i numeri”. Così il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi dai microfoni del Tg1, commenta il discorso programmatico della presidente del Consiglio Giorgia Meloni oggi alla Camera.

Non solo. “Abbiamo apprezzato innanzitutto l’aver riaffermato la collocazione internazionale italiana, quindi europea e atlantista”, sottolinea Bonomi.

Ma a preoccupare gli industriali come tutti i cittadini è soprattutto il caro energia. “Stamattina abbiamo incontrato una rappresentanza di europarlamentari e il commissario Gentiloni al quale abbiamo presentato la nostra proposta di riforma del mercato elettrico perché – spiega Bonomi – sappiamo tutti che il tema dell’energia è un tema molto importante in questo momento per imprese e famiglie nella speranza di poter trovare delle soluzioni che vadano bene a tutti gli stati membri”.

Leave a Comment