Heineken Italia aumenta la produzione e riduce l’impatto ambientale

Nel 2021 Heineken Italia ha prodotto il 32% di birra in più rispetto al 2010, riducendo le emissioni di CO2 per ogni ettolitro prodotto del 55%; a fronte di 1,7 milioni di ettolitri di birra in più prodotti rispetto al 2010, nel 2021 sono stati utilizzati 9 milioni di ettolitri di acqua in meno. Sono i risultati del Rapporto di Sostenibilità 2021 di Heineken Italia, frutto degli investimenti messi in atto dall’azienda negli anni per ridurre l’impatto ambientale e promuovere iniziative di responsabilità sociale.

I principali risultati a livello ambientale – A fronte di un aumento della produzione del 32% rispetto al 2010, nel 2021 Heineken Italia ha ridotto le emissioni di CO2 del 40% in valore assoluto e del 55% in rapporto a ogni litro di birra prodotto, con una riduzione di 17.685.958 kg di CO2 rispetto alle emissioni generate nel 2010. È come dire che nel 2021, i birrifici italiani di Heineken hanno ridotto le emissioni in atmosfera generando un effetto positivo sull’ambiente equivalente a quello di un bosco di oltre 9 km quadrati, grande quindi come l’intera area metropolitana di Milano. Il consumo idrico è stato ridotto di quasi un quarto (- 23%) in valore assoluto e del 42% per ettolitro di birra prodotto. Questo equivale a dire che lo scorso anno è stata risparmiata, rispetto al 2010, l’acqua utilizzata in una giornata da 4,5 milioni di Italiani per bere, lavarsi e cucinare. Un impegno che continuerà anche in futuro: ad esempio, nel birrificio di Massafra (TA) grazie ad ulteriori investimenti è prevista una riduzione di 10 milioni di litri già nel 2022.

Energia Elettrica – Il 100% dell’energia elettrica utilizzata nei birrifici di Heineken in Italia proviene da fonti rinnovabili certificate. Inoltre, proprio il birrificio di Massafra, è il secondo al mondo per numero di pannelli solari installati (13.000) e per energia fotovoltaica generata (secondo la classifica ‘Top 100 Solar Beer Breweries’ di SolarPlaza).

“Produrre di più e consumare di meno, questo è il nostro approccio alla sostenibilità che rappresenta una priorità per Heineken Italia ed è imprescindibile per il futuro dell’azienda. Non possiamo dunque che rinnovare e rafforzare continuamente il nostro impegno e gli investimenti in soluzioni all’avanguardia per ridurre l’impatto ambientale lungo tutte le fasi della filiera – commenta Leo Gasparri, Sustainability Manager di Heineken Italia – Negli ultimi 12 anni abbiamo creato le solide fondamenta su cui costruiamo il nostro percorso di crescita sostenibile: la diminuzione delle emissioni di CO2, con l’obiettivo di raggiungere la carbon neutrality su tutta la catena del valore nel 2040, la riduzione del consumo idrico nella fase di produzione, la cura per la sicurezza delle persone con cui lavoriamo e la creazione di un impatto positivo sulle comunità dove siamo presenti, anche attraverso la promozione del consumo responsabile. I risultati raggiunti nel 2021 ci rendono orgogliosi, perché sono il risultato tangibile dell’impegno di tante persone che lavorano in azienda”.

Responsabilità sociale: le campagne dedicate al consumo responsabile – nel 2021 è stato investito il 24% del budget media di Heineken nella campagna Enjoy Heineken Responsibly raggiungendo oltre 32 milioni di contatti in tutta Italia.

Le persone al centro – Le persone sono al centro del piano di sostenibilità ‘Brew a Better Word 2030’ di Heineken Italia, sia come oggetto dell’impegno da parte dell’azienda che come soggetto promotore e impegnato in prima linea nella promozione dei valori aziendali. L’impegno di Heineken Italia per fare sì che tutte le persone si sentano incluse, valorizzate e abbiano pari opportunità è parte della cultura di Heineken e si concretizza quotidianamente in ogni azione che viene intrapresa. Iniziative volte a favorire il senso di appartenenza, programmi specifici di welfare e una formazione a tutti i livelli in ambito Inclusion&Diversity, guidato da un Council interno dedicato, sono esempi concreti del programma strutturato per continuare a crescere e portare valore in questa area. Prosegue così il percorso di sostenibilità di Heineken Italia per raggiungere gli obiettivi ambiziosi prefissati dal piano Brew a Better World 2030 volti a ridurre l’impatto ambientale, impegnandosi a raggiungere zero emissioni in produzione entro il 2030 ed estendere questo impegno lungo tutta la catena del valore entro il 2040, creare una socialità più inclusiva, giusta ed equa e promuovere il consumo responsabile.

Leave a Comment