Pmi, al via nuova piattaforma di business matching di Sace

Al via la nuova piattaforma di business matching digitale di Sace, la piazza virtuale dove le piccole e medie imprese italiane possono mettersi in contatto con le multinazionali estere dei settori di loro interesse per accrescere le opportunità di business.

Sono già oltre 40 i buyer esteri selezionati da tutto il mondo. La piattaforma è stata lanciata in concomitanza con un incontro di business matching con Sumec, primaria realtà cinese, che si è presentata a oltre 20 imprese italiane attive in numerosi settori della meccanica strumentale, tra cui i macchinari agricoli, tessili e per la lavorazione di plastica e altri materiali. In dettaglio, la nuova piattaforma si rivolge a tutte le imprese, soprattutto pmi, che potranno iscriversi gratuitamente nell’Area riservata su sace.it e avere la possibilità di consultare i profili dei buyer coinvolti nelle numerose iniziative di business matching di Sace. L’iscrizione consentirà di restare aggiornati su nuove iniziative e richiedere incontri bilaterali o consulenze ad hoc con il supporto di un team dedicato.

“Siamo molto lieti di poter fornire alle piccole e medie imprese italiane una piattaforma sul business matching che permetta di connettersi in modo semplice e veloce con grandi buyer esteri, coniugando la facilità d’utilizzo del digitale con il supporto dedicato di un team di esperti – ha dichiarato Luca Passariello, Head of Supply Chain & Business Promotion di Sace – siamo orgogliosi di poter lanciare questa iniziativa con il business matching con Sumec, un partner con cui abbiamo consolidato un’ottima relazione in questi ultimi 4 anni facilitando le esportazioni dall’Italia alla Cina e sostenendo le relazioni commerciali tra Sumec e le pmi italiane”.

Leave a Comment