Toyota riavvia la produzione di veicoli elettrici bZ4x dopo aver corretto un pericoloso difetto alla ruota

La Toyota è finalmente tornata in pista con la produzione della bZ4x, la sua prima EV. Reuters rapporti l’azienda ha riavviato fabbricazione del crossover elettrico dopo aver riparato un difetto che poteva vedere le ruote allentarsi durante le frenate brusche o le curve strette. La società ha anche affermato di aver risolto un difetto non annunciato in precedenza con airbag installati in modo errato che potevano guastarsi o causare lesioni.

La casa automobilistica ha affermato di aver affrontato il problema della ruota sostituendo i bulloni del mozzo e assicurandosi che le nuove parti fossero serrate correttamente. Non è stata menzionata la ripresa delle vendite negli Stati Uniti, sebbene i clienti giapponesi possano nuovamente noleggiare la bZ4x (la loro unica opzione per guidare l’auto) a partire dal 26 ottobre. Subaru inoltre non ha detto come affronterà le vendite americane del suo modello equivalente, il Solterra, sebbene non avesse raggiunto gli acquirenti statunitensi prima che emergesse il difetto.

Il danno finanziario a breve termine della correzione è stato relativamente limitato. Toyota ha richiamato solo 2.700 veicoli in tutto il mondo, la maggior parte dei quali in Europa. Anche i riacquisti e i crediti sarebbero modesti per un’azienda che ha venduto quasi 28.000 Camry solo negli Stati Uniti il ​​mese scorso. Solo 232 esemplari bZ4x sono stati venduti negli Stati Uniti quest’anno.

La preoccupazione più grande è l’effetto sulla reputazione di Toyota. La società è stata a lungo accusata di essere lenta nell’adozione dei veicoli elettrici e si aspetta che rappresentino solo un terzo delle vendite annuali entro il 2030, quando molti rivali si aspettano di più. Il richiamo ha solo peggiorato la situazione ritirando dal mercato la macchina recentemente lanciata per più di tre mesi. Toyota deve ancora dimostrare di poter realizzare un veicolo elettrico di successo e il difetto della ruota non ha certamente aiutato.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment