Camera, Tremonti eletto presidente della commissione Esteri

Giulio Tremonti è stato eletto presidente della commissione Esteri della Camera. Giuseppe Mangialavori di Forza Italia è stato eletto presidente della commissione Bilancio. Nazario Pagano (Forza Italia) è il nuovo presidente della commissione Affari Costituzionali della Camera.

Intanto prendono forma le strategie dei vari gruppi. Ecco tutte le indicazioni dei componenti delle commissioni Camera da parte del gruppo Pd-Lista democratica e progressista. Enrico Letta sarà membro della commissione Politiche Ue, insieme alla più giovane deputata della legislatura, la 25enne dem Rachele Scarpa. Mentre gli ex-ministri Andrea Orlando, Lorenzo Guerini e Roberto Speranza sono stati assegnati rispettivamente alle Attività Produttive, Esteri e Cultura. Anche Nicola Zingaretti, al suo esordio da deputato, siederà in commissione Cultura.

In commissione Affari Costituzionali ci saranno Elly Schlein, Simona Bonafè, Gianni Cuperlo, Matteo Mauri, Giuseppe Provenzano. Alla Giustizia Federico Fornaro, Federico Gianassi, Marco Lacarra, Debora Serracchiani, Alessandro Zan. Agli Esteri Vincenzo Amendola, Laura Boldrini, Lorenzo Guerini, Fabio Porta, Lia Quartapelle. Alla commissione Difesa andranno Anna Ascani, Nicola Carè, Andrea De Maria, Piero Fassino, Stefano Graziano.

In commissione Bilancio ci sono Maria Cecilia Guerra, Silvio Lai, Claudio Mancini, Ubaldo Pagano, Silvia Roggiani. Alla Finanze Luciano D’Alfonso, Virginio Merola, Toni Ricciardi, Claudio Stefanazzi, Bruno Tabacci. In commissione Cultura Mauro Berruto, Irene Manzi, Matteo Orfini oltre a Speranza e Zingaretti. All’Ambiente Chiara Braga, Augusto Curti, Christian Diego Di Sanzo, Sara Ferrari, Marco Simiani.

Alla commissione Trasporti andranno Ouidad Bakkali, Anthony Emanuele Barbagallo, Andrea Casu, Valentina Ghio, Roberto Morassut. Alle Attività produttive Paola De Micheli, Michela De Biase, Andrea Gnassi, Andrea Orlando, Vinicio Peluffo. In commissione Lavoro Emiliano Fossi, Chiara Gribaudo, Mario Antonio Donato Laus, Marco Sarracino, Arturo Scotto.

In commissione Affari sociali ci saranno Paolo Ciani, Marco Furfaro, Gian Antonio Girelli, Ilenia Malavasi, Nicola Stumpo. In commissione Agricoltura Antonella Forattini, Maria Marino, Andrea Rossi, Stefano Vaccari. Alle Politiche Ue, oltre a Letta e a Scarpa, Piero De Luca, Giovanna Iacono, Maria Anna Madia.

In casa M5S il vicepresidente Riccardo Ricciardi è stato assegnato alla Commissione Affari costituzionali di Montecitorio, mentre i colleghi Michele Gubitosa e Alessandra Todde – anche loro vice di Giuseppe Conte – sederanno rispettivamente nelle Commissioni Difesa (come la deputata Vittoria Baldino) e Attività produttive, dove andrà anche l’ex sindaca di Torino Chiara Appendino. Per quanto riguarda gli altri big M5S a Montecitorio, il capogruppo Francesco Silvestri e l’ex ministro dell’Ambiente Sergio Costa andranno in Commissione Agricoltura. L’ex procuratore antimafia Federico Cafiero de Raho, invece, avrà un posto in Commissione Giustizia.

Per quanto riguarda Azione-Italia Viva e le indicazioni per le indicazioni alla Camera, agli Affari Costituzionali andranno Mara Carfagna e Roberto Giachetti. Alla Giustizia Enrico Costa e Francesco Bonifazi. Alla commissione Esteri Ettore Rosato e Naike Gruppioni. Mentre il capogruppo a Montecitorio, Matteo Richetti, sarà alla Difesa. Alla Bilancio Luigi Marattin e Giulio Cesare Sottanelli. Alle Finanze Mauro del Barba.

Alla Cultura Maria Elena Boschi e Valentina Grippo. Alla commissione Ambiente Daniela Ruffino. Ai Trasporti Giulia Pastorella e Davide Faraone. Alle Attività produttive Fabrizio Benzoni. Al Lavoro Antonio D’Alessio. Agli Affari Sociali la ex-ministra Elena Bonetti. All’Agricoltura Giuseppe Castiglione e Maria Chiara Gadda. Infine alle Politiche dell’Unione Europea Isabella De Monte.

Leave a Comment