Come Elon Musk ha acquistato e rilevato Twitter

La scorsa settimana, Elon Musk ha ufficialmente completato il suo accordo da 44 miliardi di dollari per acquistare Twitter. Ma il percorso di Musk da superutente di Twitter a proprietario e CEO di Twitter è stato tutt’altro che semplice.

Sebbene sia noto da tempo come un prolifico tweeter, è stata una sorpresa per molti il ​​fatto che fosse interessato a esercitare un’influenza ancora maggiore sulla piattaforma. Dopo aver acquisito tranquillamente una quota di maggioranza nella società, si è offerto di acquistare l’intera cosa, anche se non era in vendita.

Il consiglio di Twitter all’inizio sembrava esitante, ma è stato difficile rifiutare i soldi di Musk. Nel giro di pochi giorni, l’azienda ha accettato di modificare completamente il suo percorso. Poi Musk ha cambiato idea… più volte. Innanzitutto, l’affare era “sospeso”. Poi, voleva uscirne del tutto. Twitter ha citato in giudizio, dando il via a una massiccia battaglia legale in un tribunale del Delaware. Ma poco prima dell’inizio del processo, Musk ha detto che dopotutto avrebbe onorato l’accordo.

Ora, ci sono nuove domande su come sarà esattamente Twitter sotto Musk. Ha proposto numerose modifiche, inclusa la modifica delle regole di moderazione di Twitter e l’annullamento dei divieti permanenti. Ha anche un nuovo piano da addebitare per la verifica. Queste decisioni stanno appena iniziando a prendere piede, ma hanno già causato enormi sconvolgimenti sia all’interno dell’azienda che sulla piattaforma stessa. Guarda il video qui sopra per la storia completa.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment