“Cyberpunk 2077: Phantom Liberty” sarà un DLC a pagamento

A settembre, CD Projekt Redc (CDPR) ha annunciato che rilascerà un’espansione per Cyberpunk 2077 autorizzato Libertà Fantasma ciò aggiungerebbe personaggi e una nuova posizione al gioco. Ora, lo sviluppatore ha confermato che dovrai pagare per il DLC quando uscirà e se vuoi vedere le novità di Night City. Lo ha detto il direttore delle pubbliche relazioni globali di CDPR, Radek Grabowski GiochiRadar+: “Per quanto riguarda il prezzo dell’espansione, non abbiamo ancora rivelato i dettagli esatti, ma sarà a pagamento.” Grabowski ha anche dichiarato alla pubblicazione che le espansioni dello sviluppatore sono “tradizionalmente più economiche dei giochi a prezzo pieno”. Da notare, Cyberpunk 2077 costava $ 60 quando è stato lanciato.

Libertà Fantasma sarà un thriller di spionaggio e comporterà attività di spionaggio per i Nuovi Stati Uniti d’America. Interpreterà il protagonista principale del gioco V e Johnny Silverhand, il popolare Cyberpunk 2077 personaggio interpretato da Keanu Reeves. Quando ha annunciato per la prima volta il DLC, CDPR ha affermato che sarebbe stato rilasciato solo per Xbox Series X e S, PlayStation 5 e PC. Salterà del tutto PS4 e Xbox One, il che forse non è sorprendente, considerando i problemi che lo sviluppatore ha dovuto affrontare al momento del rilascio del gioco principale.

Se ricorderai, il lancio del gioco è stato rovinato da bug e glitch, alcuni hanno persino impedito ai giocatori di completare le missioni e andare avanti. Le sue prestazioni erano particolarmente scarse sulle console di vecchia generazione, spingendo lo sviluppatore a rilasciare una dichiarazione in cui prometteva di implementare correzioni che avrebbero reso il gioco giocabile. I problemi erano così gravi che Sony Interactive Entertainment ha ritirato il gioco dal PlayStation Store e ha offerto rimborsi a chiunque ne avesse chiesto uno. Detto ciò, Cyberpunk 2077 è stato in grado di superare il suo lancio difettoso, grazie a CDPR che ha lanciato un flusso di patch, nonché al rilascio di un anime Netflix. A ottobre, lo sviluppatore ha annunciato che lavorerà su un sequel del gioco con nome in codice “Orion”, che “svilupperà ulteriormente il potenziale” del franchise di fantascienza.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment