Gli iPhone riceveranno la ricarica USB-C per conformarsi alla legge dell’UE, conferma l’SVP di Apple

Quando il Parlamento europeo ha votato a favore di rendere USB-C lo standard di ricarica comune nella regione, era abbastanza ovvio quale azienda sarebbe stata la più colpita dal mandato. Mela, ovviamente. Sebbene il gigante della tecnologia abbia già modelli di iPad con porte USB-C, i suoi iPhone richiedono ancora un connettore Lightning. Ora, in un’intervista a del Wall Street Journal Evento tecnico dal vivoGreg Joswiak, vicepresidente senior del marketing mondiale di Apple, ha confermato che il gigante della tecnologia passerà ai connettori USB-C per conformarsi al regolamento dell’UE.

“Ovviamente, dovremo ottemperare”. Joswiak ha risposto quando gli è stato chiesto di WSJ L’editorialista senior di tecnologia personale, Joanna Stern, se Apple sta passando a USB-C. Ma non prima di aver parlato della storia dell’azienda con la conformità alle normative, come rendere i suoi telefoni compatibili con gli apparecchi acustici e di come ha dovuto escogitare una propria soluzione perché la tecnologia esistente all’epoca non funzionava.

Joswiak ha anche parlato di come l’UE abbia spinto per l’adozione della micro-USB 10 anni fa. Poiché parte della preoccupazione dell’UE era che le persone dovessero avere diversi adattatori con connettori diversi, Apple ha reso i cavi staccabili in modo che le persone potessero cambiarli facilmente. Il dirigente ha affermato che la mossa ha consentito a oltre un miliardo di persone di continuare a utilizzare i cavi dei fulmini invece di buttarli fuori e dare origine a un “mucchio di rifiuti elettronici”.

“Non abbiamo altra scelta come facciamo in tutto il mondo se non quella di rispettare le leggi locali”, ha detto Joswiak. Tuttavia, non ha detto se Apple stia solo realizzando una variante diversa per il mercato europeo, pur continuando a vendere telefoni con connettori Lightning altrove. Ha anche detto che Apple pensa che l’approccio sarebbe stato migliore dal punto di vista ambientale e migliore per i suoi clienti “non avere un governo così prescrittivo”.

Apple ha anche citato in precedenza preoccupazioni ambientali per non aver venduto adattatori di alimentazione con nuovi dispositivi. Il gigante della tecnologia ha affermato che ciò farà risparmiare 861.000 tonnellate di metallo e farà anche risparmiare carburante, poiché più iPhone possono stare nei container. Tuttavia, non tutti erano convinti della spiegazione dell’azienda e Apple è stata multata più volte in Brasile per aver rimosso gli adattatori dai pacchetti dell’iPhone.

Secondo il nuovo mandato dell’UE, Apple dovrà spedire iPhone e iPad con porte USB-C nella regione entro la fine del 2024.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment