GM rivela i primi veicoli che accederanno alla sua rete di guida a mani libere ampliata

ha i primi veicoli che avranno accesso alla rete stradale ampliata. La società raddoppierebbe le dimensioni della rete del sistema avanzato di assistenza alla guida a mani libere (ADAS) a oltre 400.000 miglia (644.000 chilometri) di strade negli Stati Uniti e in Canada. Che sorpresa: i primi veicoli ad avere accesso a questa rete più ampia di Super Cruise sono i nuovissimi SUV di fascia alta.

GM afferma che inizierà a consegnare veicoli con accesso esteso a Super Cruise a metà novembre. I seguenti SUV potranno utilizzare la più ampia rete di guida a mani libere, a condizione che siano stati costruiti il ​​3 ottobre o successivamente:

  • 2023 Chevrolet Tahoe – Allestimenti High Country e Premier

  • 2023 Chevrolet Suburban – Allestimenti High Country e Premier

  • 2023 Cadillac Escalade, Escalade ESV e Escalade-V

  • 2023 GMC Yukon Denali Ultimate

Nei prossimi mesi, i veicoli Super Cruise esistenti costruiti su GM avranno accesso alla rete ampliata a seguito di aggiornamenti via etere. GM afferma che entro la fine del prossimo anno, Super Cruise sarà disponibile in tutto il mondo su 22 modelli.

Per quanto riguarda Ultra Cruise, l’ADAS di nuova generazione di GM sarà disponibile su modelli premium selezionati. GM prevede che Ultra Cruise lavorerà su 2 milioni di miglia di strade nordamericane all’inizio.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment