Hinge sta aggiungendo la verifica dell’identità video per combattere gli account falsi

A partire dal prossimo mese, l’app di appuntamenti Hinge inizierà a implementare una nuova funzione di verifica del profilo per combattere un’ondata di account falsi. Soprannominata “Selfie Verification”, la funzione chiederà agli utenti di caricare un video di se stessi, che l’app, con una combinazione di apprendimento automatico e supervisione umana, utilizzerà per confermare che assomiglino alla persona raffigurata nel loro profilo. Le persone che completano il processo riceveranno un badge “Verificato” sul loro profilo di appuntamenti.

Cerniera capogruppo Match Group detto Cablato, la prima pubblicazione a segnalare la funzione, che Selfie Verification sarebbe stata lanciata a tutti gli utenti entro dicembre. “Mentre i truffatori romantici trovano nuovi modi per frodare le persone, ci impegniamo a investire in nuovi aggiornamenti e tecnologie che prevengano danni ai nostri appuntamenti”, ha detto il portavoce di Hinge Jarryd Boyd all’outlet.

La caratteristica viene dopo Cablato la scrittrice Lauren Goode ha scritto della sua esperienza con I molti robot di Hinge. L’app, come molte altre piattaforme di incontri, è piena di account falsi e le persone reali dietro di loro spesso tenteranno di truffare le loro partite senza soldi. Per esempio, “macellazione del maiale“, uno dei più popolari schemi di appuntamenti online, vede spesso le vittime indotte con l’inganno a “investire” i loro soldi in false piattaforme di criptovaluta. Come Gizmodo sottolinea, le truffe sugli appuntamenti online non sono nuove, ma sono diventate più diffuse dall’inizio della pandemia. A febbraio, la Federal Trade Commission ha emesso un avviso ai datari onlineosservando che le persone hanno riferito di aver perso un record di $ 547 milioni nel 2021 a causa di frodi sugli appuntamenti online.

Quanto Selfie Verification aiuterà a proteggere gli utenti Hinge da tali truffe è difficile da dire. Altre app di Match Group, incluso Tinder, utilizzano già funzionalità simili. Su quelle piattaforme, gli utenti non sono tenuti a verificare la propria identità e si vedono ancora molti account falsi.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment