I migliori SSD del 2022 e come sceglierne uno

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Uno dei modi più convenienti per aggiornare un computer o una console è l’archiviazione a stato solido. Le unità flash più veloci renderanno il tuo desktop o laptop più scattante con tempi di caricamento di app e sistema operativo più brevi. La parte migliore è che siamo a un punto in cui non devi scegliere tra velocità e capacità: gli ultimi SSD offrono entrambe. Sia che tu voglia sostituire un vecchio disco rigido o aggiornare la capacità del tuo SSD esistente, questa guida ti aiuterà a navigare in tutte le complessità dell’acquisto di una moderna unità flash. Non conosci la differenza tra un’unità NVMe e un’unità M.2? Non preoccuparti, Engadget può aiutarti a scegliere l’SSD migliore per le tue esigenze.

Le scelte di Engadget

Cosa cercare in un SSD per PC

Il modo più conveniente per aggiungere spazio di archiviazione veloce a un computer è con un’unità SATA da 2,5 pollici. È anche uno dei più semplici se non vuoi preoccuparti della compatibilità poiché quasi tutti i computer realizzati negli ultimi due decenni includeranno una scheda madre con connessioni Serial ATA. Per questo motivo, gli SSD da 2,5 pollici sono un ottimo modo per prolungare la vita di un vecchio PC. Anche l’installazione è semplice. Dopo aver protetto l’SSD interno in una gabbia per unità, tutto ciò che devi fare è collegarlo alla scheda madre e all’alimentatore.

L’unico aspetto negativo delle unità SATA è che sono più lente delle loro controparti NVMe, con SATA III che limita i trasferimenti di dati a 600 MB/s. Ma anche l’SSD più lento ha una velocità di trasferimento significativamente maggiore rispetto alle migliori unità meccaniche. E con SSD SATA da 1 TB che costano circa $ 100, sono una buona opzione di archiviazione di massa.

Se il tuo PC è più recente, ci sono buone probabilità che includa spazio per uno o più SSD M.2. Il fattore di forma rappresenta il tuo biglietto per lo storage consumer più veloce possibile sul mercato, ma la parte difficile è navigare tra tutti i diversi standard coinvolti.

Le unità M.2 possono essere dotate di una connessione SATA o PCIe. Gli SSD con quest’ultimo sono noti come unità di memoria non volatile o NVMe e sono significativamente più veloci delle loro controparti SATA, con i modelli Gen3 che offrono velocità di scrittura sequenziale fino a 3.000 MB/s. Puoi ottenere il doppio delle prestazioni con un SSD Gen4, ma avrai bisogno di una scheda madre e di un processore che supportino lo standard.

Se stai utilizzando un sistema AMD, significa una CPU Ryzen 3000 o 5000 e una scheda madre X570 o B550. Con Intel, nel frattempo, avrai bisogno di un processore di 11a o 12a generazione e una scheda madre Z490, Z590 o Z690. Tieni presente che pagherai un piccolo sovrapprezzo per un SSD Gen4.

Potresti anche aver visto qualcosa sulle unità NVMe di quinta generazione. Puoi tranquillamente ignorarli per ora. Al momento, solo le CPU desktop Intel di 12a generazione supportano PCIe 5 e non ci sono SSD NVMe Gen5 sul mercato. Vedremo i primi arrivare insieme ai processori Ryzen 7000 di prossima generazione di AMD entro la fine dell’anno, ma se il prezzo delle prime unità Gen4 è indicativo, saranno costosi.

Per quanto riguarda il motivo per cui dovresti acquistare un’unità SATA M.2 su un’unità da 2,5 pollici con specifiche simili, si tratta della facilità di installazione. Aggiungi memoria M.2 al tuo computer installando l’SSD direttamente sulla scheda madre. Potrebbe sembrare intimidatorio, ma in pratica il processo prevede una singola vite che prima rimuovi per collegare l’unità al computer e poi stringi nuovamente per fissare l’SSD in posizione. Come bonus aggiuntivo, non ci sono cavi coinvolti, rendendo più semplice la gestione dei cavi.

Tieni presente che puoi installare un’unità SSD SATA M.2 in uno slot M.2 con una connessione PCIe, ma non puoi inserire un’unità SSD NVMe M.2 in uno slot M.2 con una connessione SATA. A meno che tu non voglia continuare a utilizzare una vecchia unità M.2, ci sono poche ragioni per sfruttare questa funzione. Parlando di compatibilità con le versioni precedenti, è anche possibile utilizzare un’unità Gen4 tramite una connessione PCIe 3, ma non otterrai nessuno dei vantaggi in termini di velocità del più veloce NVMe.

Un’ultima cosa da considerare è che le unità M.2 sono disponibili in diverse dimensioni fisiche. Dal più corto al più lungo, le opzioni comuni sono 2230, 2242, 2260, 2280 e 22110. (I primi due numeri rappresentano la larghezza in millimetri, il secondo la lunghezza.) Per la maggior parte, non devi preoccuparti di questo dal 2280 è l’impostazione predefinita per molte schede madri e produttori. Alcune schede possono ospitare più di una dimensione di SSD NVMe grazie a più distanziamenti. Detto questo, controlla la documentazione del tuo computer prima di acquistare un’unità per assicurarti di non provare a installarne una che non può supportare.

Il miglior consiglio per l’acquisto che posso offrire è di non essere troppo presi dall’essere all’avanguardia della tecnologia di archiviazione. Le velocità di lettura e scrittura sequenziale che vedi nell’elenco dei produttori sulle loro unità sono teoriche. In realtà, le differenze nel mondo reale tra i diversi SSD non sono così evidenti come potresti pensare.

Se il tuo budget ti obbliga a scegliere tra un modello Gen3 NVMe da 1 TB e un modello Gen4 da 512 GB, scegli il primo. Da un punto di vista pratico, la cosa peggiore che puoi fare è acquistare un’unità troppo piccola per le esigenze. Le unità possono rallentare notevolmente man mano che si avvicinano alla capacità e probabilmente finirai per acquistarne una con una capacità di archiviazione maggiore in futuro.

Con tutte quelle cose noiose fuori mano, ecco alcuni consigli per gli SSD migliori.

La migliore unità SATA da 2,5 pollici: Crucial MX500

Cruciale

Non devi guardare lontano per trovare il miglior SSD da 2,5 pollici a tutto tondo. È il MX500 cruciale. Con velocità di lettura sequenziale di 560 MB/s e un prezzo di $ 85 per il modello da 1 TB, questo SSD interno offre una combinazione imbattibile di prestazioni e valore. Inoltre viene fornito con una garanzia di cinque anni per una maggiore tranquillità.

Acquista MX500 (1 TB) su Amazon – $ 100

Il miglior PCIe 3.0 M.2: Samsung 970 EVO Plus

Samsung 970 Evo Plus

SAMSUNG

Il 970 EVO Plus è un’ottima scelta per chiunque acquisti la prima unità NVMe Gen3. È disponibile nelle varietà da 250 GB, 500 GB, 1 TB e 2 TB, tutte a prezzi competitivi. Aspettatevi di pagare circa $ 70 per il modello da 500 GB, $ 100 per la versione da 1 TB e $ 190 per 2 TB. Gli SSD Samsung hanno anche una forte reputazione di affidabilità.

Acquista 970 EVO Plus (1 TB) su Amazon – $ 100

Un NVME Gen3 più conveniente: Crucial P2

Cruciale P2 NVMe

Cruciale

Se il 970 EVO Plus è fuori budget ma desideri comunque un’unità NVMe, il P2 cruciale è un’opzione convincente. È leggermente più lento dell’unità M.2 di Samsung, offrendo velocità di lettura sequenziale fino a 2.400 MB/s invece di 3.500 MB/s, ma è significativamente più economica. Crucial offre il P2 nelle varianti da 250 GB, 500 GB, 1 TB e 2 TB.

Acquista Crucial P2 (1 TB) su Amazon – $ 85

Un’opzione SATA: WD Blue SA510

WD Blue SA510

digitale occidentale

Se hai un computer più vecchio ma desideri comunque sfruttare il fattore di forma M.2, considera il WD Blue SA510. È più lento delle due opzioni di cui sopra, ma il prezzo è paragonabile a quello che paghereste per un’unità da 2,5 pollici.

Acquista WD Blue SA510 (1 TB) su Amazon – $ 110

Miglior NVME Gen4: Crucial P5 Plus

Cruciale P5 Plus NVMe

Cruciale

Se hai l’hardware e il denaro necessari da risparmiare, è difficile battere il Fondamentale P5 Plus. Con velocità di lettura sequenziale di 6600 MB/s, non è l’NVMe Gen4 più veloce in assoluto che puoi acquistare, ma offre il miglior rapporto qualità-prezzo. Il P5 Plus è disponibile nelle versioni da 500 GB, 1 TB e 2 TB. Anche il WD Black SN850 che consigliamo di seguito nella sezione console è un’ottima scelta.

Acquista Crucial P5 Plus (1 TB) su Amazon – $ 100

Cosa cercare nelle unità flash portatili e USB

Gli SSD portatili sono una bestia in qualche modo diversa dai loro fratelli interni. Sebbene le velocità di lettura e scrittura siano importanti, sono quasi secondarie rispetto al modo in cui un’unità esterna si collega al PC. Non otterrai il massimo da un modello come il SanDisk Extreme Pro V2 senza una connessione USB 3.2 Gen 2 x 2. Anche tra i PC più recenti, questa è una sorta di funzionalità premium. Per questo motivo, la maggior parte delle persone farebbe meglio ad acquistare un’unità portatile con una connessione USB 3.2 Gen 2 o Thunderbolt 3. Il primo offre velocità di trasferimento fino a 10 Gbps.

Inoltre, se prevedi di guidare per viaggi e spostamenti, vale la pena acquistare un modello con impermeabilità e polvere con certificazione IP. Alcune aziende come Samsung offrono versioni robuste delle loro unità più popolari. Per una maggiore tranquillità, la crittografia hardware AES a 256 bit aiuterà a impedire a qualcuno di accedere ai tuoi dati in caso di smarrimento o smarrimento del tuo SSD esterno.

Alcune delle stesse caratteristiche contribuiscono a un’ottima unità thumbstick. I migliori modelli di SSD esterni sono dotati di connessioni USB 3.0 e una qualche forma di crittografia hardware.

La migliore unità portatile: Samsung T7

Samsung T7

SAMSUNG

Per la maggior parte delle persone, il Samsung T7 offre il mix perfetto di funzionalità, prestazioni e convenienza. L’azienda offre l’SSD portatile T7 nelle varietà da 500 GB, 1 TB e 2 TB e tre diversi colori. È anche relativamente veloce, offrendo velocità di lettura sequenziale fino a 1.050 MB/s. Soprattutto, puoi trovarlo spesso in vendita.

Acquista Samsung T7 (1 TB) su Amazon – $ 140

La migliore chiavetta USB: Samsung Fit Plus

Samsung Fit Plus

SAMSUNG

Un’altra scelta Samsung qui per una buona ragione. Il Fit Plus ha tutte le funzionalità che potresti desiderare su un’unità USB. Si collega al computer tramite USB 3.1 e supporta velocità di trasferimento fino a 300 MB/s. Il Fit Plus è anche compatto e ha una pratica fessura per attaccarlo al tuo portachiavi. L’unico aspetto negativo dell’unità USB di Samsung è che è costosa.

Acquista Samsung Fit Plus (256 GB) su Amazon – $ 36

Una nota sull’archiviazione della console

Espansione dello spazio di archiviazione di Seagate

Seagate

Per fortuna, dotare la tua nuova console di fantasia con lo spazio di archiviazione più veloce possibile è molto più semplice che fare lo stesso su PC. Con una serie X o serie S, la conversazione inizia e finisce con Le schede di espansione della memoria di Seagate. L’azienda offre modelli da 512 GB, 1 TB e 2 TB, con i più convenienti a partire da $ 139 non così banali. La buona notizia è che puoi trovarli spesso in saldo. La soluzione migliore è impostare un avviso per il modello che desideri su un tracker di prezzi come CammelloCammello.

Con la PlayStation 5 di Sony, l’aggiornamento della memoria interna della console è leggermente più complicato. Invece di utilizzare una soluzione proprietaria, la PS5 utilizza lo storage NVMe. Per fortuna, non ci sono tutte le potenziali configurazioni che potresti trovare su un PC. Engadget ha pubblicato l’anno scorso una guida completa all’acquisto di un SSD PS5. In breve, la soluzione migliore è un’unità Gen4 con un dissipatore di calore integrato. Dai un’occhiata a quella guida per un elenco completo di consigli, ma per un rapido passaggio, considera il Western Digital SN850. Soddisfa tutte le specifiche di memoria per l’ultima console di Sony e non incontrerai problemi di spazio con il dissipatore di calore. Western Digital offre modelli da 500 GB, 1 TB e 2 TB dell’SN850. Aspettatevi di pagare circa $ 150 per la variante da 1 TB e circa $ 260 per 2 TB.

Per coloro che stanno ancora giocando su una console di generazione precedente, puoi ottenere tempi di caricamento leggermente più rapidi da una PlayStation 4 sostituendo il disco rigido incluso con un SSD da 2,5 pollici, ma probabilmente non ne vale la pena. questo punto e faresti meglio a risparmiare i tuoi soldi per una delle nuove console.

Leave a Comment