I senatori democratici chiedono alla FTC di indagare su Elon Musk sulla sua gestione di Twitter

Un gruppo di senatori democratici ha chiesto alla FTC Elon Musk sulla sua gestione della privacy e della sicurezza degli utenti a seguito della sua acquisizione di Twitter. In una lettera alla presidente della FTC Lina Khan, i senatori citano le verifiche a pagamento di Musk su Twitter Blue, nonché i massimi dirigenti della privacy e della sicurezza di Twitter.

La lettera, firmata da sette senatori, tra cui Elizabeth Warren, Dianne Feinstein e Richard Blumenthal, fa seguito a un discorso ampiamente pubblicizzato da un avvocato di Twitter che Musk potrebbe esporre l’azienda a miliardi di dollari di multe dalla FTC.

“Nelle ultime settimane, il nuovo amministratore delegato di Twitter, Elon Musk, ha adottato misure allarmanti che hanno minato la sicurezza e l’integrità della piattaforma”, scrivono i senatori, osservando che le sue azioni “potrebbero già rappresentare una violazione del decreto di consenso della FTC. ” In base ai termini di un accordo del 2011 con la FTC, Twitter è tenuto a rivedere le nuove funzionalità per potenziali problemi di privacy e inviare regolarmente rapporti alla FTC. Le recenti dimissioni dei massimi dirigenti di pirivacy e sicurezza sono arrivate poco prima della scadenza per l’invio di uno di quei rapporti, secondo Il New York Times.

Nella loro lettera, i senatori scrivono che la FCC dovrebbe indagare sulle azioni di Musk e di altri dirigenti. “Esortiamo la Commissione a vigilare vigorosamente sul suo decreto di consenso con Twitter e ad avviare azioni esecutive contro qualsiasi violazione o pratica commerciale che sia sleale o ingannevole, inclusa l’adozione di sanzioni civili e l’imposizione di responsabilità ai singoli dirigenti di Twitter, se del caso”, scrivono.

Non è chiaro se la FTC abbia in programma di avviare un’indagine del genere, ma un portavoce della FTC ha dichiarato la scorsa settimana che l’agenzia stava “seguendo il monitoraggio dei recenti sviluppi su Twitter con profonda preoccupazione”. CNBC.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment