La Apple Pencil di seconda generazione raggiunge un nuovo minimo di $ 89

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Per gli artisti digitali, i doodler e quelli che prendono appunti, pensiamo che la matita di seconda generazione di Apple sia, non sorprende, il miglior stilo per iPad che si possa comprare. L’unico problema principale con il dispositivo è stato che è estremamente costoso, ma se stavi cercando di prenderne uno, un accordo in corso oggi allevia almeno un po’ questa preoccupazione. La matita di seconda generazione lo è attualmente disponibile per $ 89 su Amazon, Miglior acquistoe Walmart, che segna il prezzo più basso che abbiamo monitorato fino ad oggi e arriva un paio di giorni prima che Apple renda ampiamente disponibili i suoi nuovi iPad Pro. Si tratta di $ 10 di sconto sul minimo precedente che abbiamo visto da vari sconti passati, di circa $ 30 di sconto sul prezzo medio del dispositivo negli ultimi mesi e di $ 40 di sconto sul prezzo consigliato di Apple.

Acquista Apple Pencil (2a generazione) su Amazon – $ 89

Come aggiornamento, sia questo che la matita di prima generazione, che Apple continua a vendere per i suoi tablet più vecchi a $ 99, sono progettati specificamente per funzionare con l’iPad. Non c’è alcun processo di accoppiamento Bluetooth di cui preoccuparsi e, in particolare, entrambi i dispositivi offrono sensibilità alla pressione su iPadOS, quindi più si preme forte, più la linea che stai disegnando diventa pesante. Vari stili di terze parti supportano quest’ultimo in app specifiche, ma le matite hanno il vantaggio di offrirlo a livello di sistema. Questo ultimo modello è stato rilasciato nel 2018 ma, sebbene sia possibile che Apple possa annunciare una versione aggiornata nel prossimo futuro, non abbiamo sentito molto suggerire che un aggiornamento sia imminente.

Entrambe le matite funzionano in modo affidabile e preciso, ma tra le due, la matita di seconda generazione rimane un aggiornamento abbastanza evidente. Invece di ricaricare tramite una porta Lightning—o un dongle, se possiedi un iPad basato su USB-C, e sporgendo goffamente dal lato del tablet, si attacca magneticamente al lato destro di un nuovo iPad. Oltre a fornire un luogo più naturale per riposare, questa connessione carica la matita, quindi la durata della batteria non dovrebbe mai essere un problema a meno che tu non preveda di disegnare per 12 ore di fila. Il modello più recente ha anche un’utile funzione di doppio tocco che ti consente di passare rapidamente da un’impostazione all’altra in alcune app; nell’app Note di Apple, ad esempio, puoi toccare due volte per passare dallo strumento di disegno a una gomma. I bordi più piatti della matita di seconda generazione sono meno favorevoli al rotolamento da un tavolo rispetto anche al design arrotondato del modello di prima generazione.

L’altro colpo alla matita è che è compatibile solo con gli iPad e ogni generazione funziona solo con modelli specifici. Per la matita di seconda generazione in vendita qui, quei modelli includono iPad Air di quarta generazione e versioni successive, iPad Pro da 12,9 pollici di terza generazione e versioni successive, qualsiasi iPad Pro da 11 pollici e iPad mini di sesta generazione. Tutti gli altri iPad, incluso l’iPad entry-level da 10,2 pollici o l’iPad di decima generazione appena annunciato, non sono supportati. Tuttavia, mentre ci sono altri stili per iPad come Il pastello di Logitech che consigliamo per esigenze più casuali, questo accordo dovrebbe essere un valore relativamente forte per gli artisti iPad più impegnati.

Seguire @EngadgetDeals su Twitter e iscriviti alla newsletter di Engadget Deals per le ultime offerte tecnologiche e consigli per l’acquisto.


Leave a Comment