La HBO cancella il dramma di fantascienza “Westworld” dopo quattro stagioni

È ora di dire addio agli androidi di Mondo occidentale. HBO ha annullato il titolo di fantascienza dopo quattro stagioni, anche se gli showrunner Jonathan Nolan e Lisa Joy speravano in un quinto per raggiungere il finale che avevano in mente. Nolan e Joy ci stavano provando negoziare per un’ultima stagione fino a ottobre, ma le loro discussioni chiaramente non hanno avuto successo. In una dichiarazione, HBO ha dichiarato:

“Nelle ultime quattro stagioni, Lisa e [Jonathan] hanno portato gli spettatori in un’odissea sconvolgente, alzando il livello ad ogni passo. Siamo estremamente grati a loro, insieme al loro cast, ai produttori e alla troupe immensamente talentuosi e a tutti i nostri partner di Kilter Films, Bad Robot e Warner Bros. Television. È stato un brivido unirsi a loro in questo viaggio”.

Mondo occidentale era uno dei progetti più importanti della HBO, con 54 nomination agli Emmy e persino una vittoria per Thandiwe Newton come miglior attrice non protagonista. Tuttavia, le sue valutazioni e il pubblico sono crollati nel corso degli anni e non si sono mai ripresi del tutto. Per i fan, il fatto che lo show non fosse stato rinnovato subito dopo la fine dell’ultima stagione era già un brutto segno.

Come Il giornalista di Hollywood note, circa 12 milioni di spettatori si sono sintonizzati per guardare la prima stagione dello show acclamata dalla critica su tutte le piattaforme. E, mentre lo pensavamo Mondo occidentale tornato in forma nella sua terza stagione, i suoi numeri hanno continuato a precipitare fino a quando solo 4 milioni di spettatori si sono fermati a guardare gli ultimi episodi. Molto probabilmente non è abbastanza per HBO per giustificare un rinnovo. Apparentemente, la quarta stagione è costata alla rete 160 milioni di dollari per otto episodi, che è più di quanto ha speso Casa dei Draghi. Il Game of Thrones il prequel ha avuto dieci episodi e mediato 29 milioni di telespettatori per ciascuno.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment