La Prius 2023 di Toyota è il veicolo più efficiente in termini di consumo di carburante della gamma

Toyota ha ha presentato l’ultima Prius a un evento alla vigilia del Los Angeles Auto Show del 2022, e afferma che il modello è la voce più efficiente in termini di consumo di carburante della gamma fino ad oggi. L’azienda ha progettato la Prius 2023, che arriverà nelle versioni LE, XLE e Limited, con un baricentro basso, una posizione più ampia e una posizione di guida più bassa. La sua linea del tetto è più bassa di 2 pollici rispetto a quella del suo predecessore, ed è più larga di un pollice nella parte posteriore. La Toyota stava chiaramente cercando un look più sportivo e moderno, aiutato dalle ruote più grandi nelle varianti XLE e Limited.

Naturalmente, la nuova Prius presenta anche miglioramenti delle prestazioni. Utilizza il propulsore ibrido di quinta generazione di Toyota e una nuova batteria agli ioni di litio, che offre un aumento del 15% della potenza rispetto alla vecchia tecnologia delle batterie al nichel-metallo della gamma. Ciò significa che l’azienda è stata in grado di sviluppare una batteria più piccola e leggera per il veicolo senza comprometterne le prestazioni. Ma dal momento che Prius è ancora un ibrido e non fa affidamento esclusivamente sull’elettricità per il potere, Toyota l’ha anche dotata di un motore a gas più grande da due litri.

La casa automobilistica afferma che le varianti a trazione anteriore hanno una potenza di 194 cavalli e possono passare da 0 a 60 mph in 7,2 secondi, più velocemente dei 9,8 secondi dei veicoli FWD in uscita. I modelli a trazione integrale hanno una potenza di 196 cavalli e la capacità di accelerare da 0 a 60 mph in 7 secondi. Tutti i modelli hanno tre modalità di guida: Eco, che migliora il risparmio di carburante, e le modalità Power e Sport, che aumentano la reattività dell’acceleratore.

Altre caratteristiche includono una mezza dozzina di porte USB-C e il sistema multimediale audio Toyota con compatibilità Apple CarPlay e Android Auto. Il Connected Service Drive Connect di Toyota offre inoltre ai proprietari l’accesso a un assistente intelligente in grado di seguire i comandi ad attivazione vocale e la navigazione nel cloud, che può scaricare le ultime informazioni disponibili sulla mappa, sul traffico e sul percorso dal cloud. E nel caso in cui i conducenti abbiano davvero difficoltà a trovare la strada per la loro prossima destinazione, possono anche utilizzare la funzione Destination Assist per parlare con un agente dal vivo in qualsiasi momento della giornata

Per l’assistenza alla guida, il veicolo è dotato di Blind Spot Monitor con Rear Cross Traffic Alert, nonché di parcheggio assistito anteriore e posteriore con frenata automatica su tutte le varianti. La versione Limited ha un monitor con vista panoramica che fornisce una vista rotante a 360 gradi dal vivo intorno al veicolo e un sistema vivavoce che può aiutare i conducenti a parcheggiare in parallelo o in retromarcia in un parcheggio.

Inoltre, la Prius 2023 verrà fornita con l’ultima versione della generazione Safety Sense di Toyota, che abilita un sistema di pre-collisione con rilevamento dei pedoni, avviso di deviazione dalla corsia con assistenza allo sterzo e cruise control. Una nuova aggiunta alla funzione e alla Prius nel suo insieme è l’assistenza alla guida proattiva che consente una frenata delicata in curva o quando rileva un veicolo, un pedone o un ciclista davanti al veicolo.

Toyota deve ancora rivelare il prezzo e la disponibilità della Prius 2023, ma promette di fare un altro annuncio con questi dettagli prima della fine dell’anno.

Toyota

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment