La Prius Prime ibrida plug-in di Toyota del 2023 ottiene una gamma estesa e un tetto solare

ha impressionato molti spettatori questa settimana con una media di . Si scopre che anche il 2023, il modello ibrido plug-in, sta ottenendo il nuovo look e alcuni altri aggiornamenti. Per prima cosa, Toyota afferma che una batteria agli ioni di litio più grande migliorerà di oltre il 50 percento l’autonomia dei veicoli elettrici del modello precedente di 25 miglia (ovvero fino ad almeno 37,5 miglia). Pertanto, sarai in grado di fare viaggi più lunghi prima di iniziare a utilizzare il gas.

Un’altra caratteristica interessante è il tetto solare. Questi pannelli possono ricaricare la batteria quando la Prius Prime è parcheggiata. Quando sei in viaggio, il tettuccio solare può fornire energia ausiliaria a funzioni come l’aria condizionata per ridurre il carico sulla batteria agli ioni di litio. Toyota aggiunge che gli elettrodi dei pannelli solari sono nascosti per mantenere l’aspetto elegante dell’ibrido plug-in. “Un obiettivo per Prius Prime è quello di consentirle di avere un ethos simile al nuovo modello ibrido Prius, ma con qualcosa in più: più prestazioni, tecnologia, sicurezza e anche un po’ di attitudine,” .

Toyota

Il modello 2023 è più leggero e più rigido dei precedenti, afferma Toyota, mentre ha un baricentro basso e una maggiore capacità di carico. Il veicolo è più basso di due pollici, più largo di un pollice e più lungo di un pollice rispetto alla precedente Prius Prime, con un punto dell’anca che è anche quasi un pollice più basso.

In termini di prestazioni, Toyota afferma che il propulsore ibrido di quinta generazione e il motore da 2,0 litri contribuiscono a fornire un aumento di potenza di quasi 100 CV rispetto al modello di ultima generazione a 220 CV. Il veicolo può apparentemente passare da 0 a 60 mph anche in 6,6 secondi.

Come con la Prius base, la Prius Prime supporta sia e . L’assistente intelligente di Toyota ti consente di cercare indicazioni stradali, modificare le impostazioni audio, modificare le temperature dell’abitacolo e altro ancora con i comandi vocali. Per aiutarti a capire come arrivare dove stai andando, il sistema di navigazione cloud utilizza le ultime informazioni disponibili su mappa, traffico e percorso. In alternativa, puoi ottenere aiuto da un agente dal vivo tramite Destination Assist.

Altre caratteristiche includono un sistema audio JBL Premium con otto altoparlanti e sei porte USB-C. Un sistema di chiavi digitali è disponibile su alcuni allestimenti come parte del servizio Remote Connect, che ti consente di bloccare e sbloccare le porte, avviare il motore e altro ancora con il tuo telefono.

La Prius Prime 2023 di Toyota

Toyota

Altrove, la Prius Prime è dotata di Blind Spot Monitor con Rear Cross Traffic Alert di serie su tutti gli allestimenti. L’assistenza al parcheggio anteriore e posteriore con frenata automatica è disponibile come optional sulle varianti SE e di serie sugli allestimenti XSE e XSE Premium. Coloro che optano per l’allestimento XSE Premium avranno la possibilità di utilizzare una funzione di monitoraggio della vista panoramica che consente una visione a 360 gradi in tempo reale intorno al veicolo, nonché un sistema vivavoce che può aiutare con il parcheggio parallelo e la retromarcia in un posto auto.

Sebbene Toyota annuncerà i prezzi e la disponibilità per la Prius base entro la fine dell’anno, dovrai aspettare più a lungo per scoprire quelle informazioni per la Prius Prime. La società afferma che rivelerà i prezzi e la data di vendita dell’ibrido plug-in nella prima metà del 2023.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment