L’app lavagna Freeform di Apple è ora disponibile per gli sviluppatori

Con le prime versioni beta di iOS 16.2, iPadOS 16.2 e macOS Ventura 13.1 in uscita oggi, Apple consente agli sviluppatori di provare per la prima volta la sua app Freeform (tramite ). al WWDC lo scorso giugno, Freeform è un’app di collaborazione in stile lavagna con integrazioni nell’ecosistema dell’azienda.

Il software fornisce una “tela flessibile” in cui più partecipanti possono aggiungere testo, foto, schizzi e PDF, nonché altri contenuti, a uno spazio condiviso. Come Google Docs e molte altre app di collaborazione, Freeform consente ai gruppi di modificare il proprio lavoro insieme in tempo reale. Puoi invitare qualcuno a una sessione Freeform su FaceTime, con Messaggi che tiene traccia di eventuali modifiche in un thread di gruppo corrispondente.

Data la sua inclusione nelle ultime versioni beta di iOS, iPadOS e macOS, è probabile che Freeform arrivi ufficialmente insieme a quegli aggiornamenti entro la fine dell’anno. Le nuove versioni di questi sistemi operativi non hanno ancora una data di rilascio.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment