Le future stagioni di “Doctor Who” andranno in onda su Disney+

La BBC e la Disney hanno annunciato le future stagioni di Doctor Who andranno in streaming su Disney+ al di fuori del Regno Unito e dell’Irlanda. È la conferma di una voce di vecchia data secondo cui l’emittente pubblica del Regno Unito stava cercando di spostare lo spettacolo dalla sua rete di distribuzione tradizionale.

A luglio, Bloomberg ha riferito che la Disney stava cercando marchi “consolidati” per rafforzare la sua piattaforma di streaming. La serie di fantascienza più longeva al mondo, con la sua base di fan globale, conta sicuramente come una grande attrazione per qualsiasi streamer globale.

Naturalmente, la nuova serie di Doctor Who continuerà ad essere trasmessa sui canali e sulla piattaforma di streaming della BBC, iPlayer, nel Regno Unito e in Irlanda. La serie tornerà a novembre 2023 con una serie di speciali per celebrare il 60° anniversario dello spettacolo, seguita da una nuova serie nel 2024.

Allo stesso tempo, la BBC ha annunciato un nuovo logo e marchio che compariranno nello show quando tornerà nel 2023, così come il suo vasto catalogo di merchandising. Il nuovo logo è un aggiornamento del 21° secolo del classico logo “diamante”, disegnato da Bernard Lodge nel 1973.

È una delle immagini più riconoscibili nella lunga storia dello spettacolo, e mentre la durata di conservazione del diamante nella serie vera e propria si è estesa dal 1973 al 1980 (per tutto tranne un anno del mandato di Tom Baker), è stato anche incollato sulla merce dei primi Anni ’70 fino al 1996. (Ironicamente, è stato soppiantato da una versione rinnovata del logo dello spettacolo 1969-1974.)

Torna dentro 2018, la BBC ha reclutato l’agenzia di branding LittleHawk per rivitalizzare l’immagine dello spettacolo con un look che copre sia l’era classica che quella della nuova serie. Il fatto che, così rapidamente dopo, lo spettacolo abbia deciso di tornare a un aspetto più vecchio rappresenta un ripudio del lavoro di LittleHawk. Per non parlare del fatto che causerà molta costernazione agli acquirenti dei cofanetti Blu-Ray della collezione di punta dello show. Chi, ancora una volta, dovrà fare i conti con una serie incoerente di spine che scorrono lungo i loro scaffali e sono, senza dubbio, le vero vittime in tutto questo.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment