Meta abbandona i suoi smart display Portal e il progetto smartwatch a seguito di licenziamenti di massa

Meta interromperà qualsiasi sviluppo sui suoi display intelligenti e sul nascente progetto di smartwatch, secondo Reuters. Secondo quanto riferito, i dirigenti dell’azienda hanno detto ai dipendenti – quelli rimasti dopo i licenziamenti di massa che hanno visto 11.000 persone perdere il lavoro – in una riunione del municipio che avrebbe interrotto il lavoro su Portal. Meta vendeva Portal ai consumatori e il dispositivo ha registrato un aumento delle vendite durante il culmine della pandemia, quando le persone dovevano rimanere e lavorare da casa. Tuttavia, la società strategie cambiate a giugno e ha deciso di venderli invece alle imprese.

L’informazione ha riferito all’epoca che Portal rappresentava meno dell’1% del mercato globale anche con l’aumento delle vendite nel 2021. Perseguire il segmento dei consumatori probabilmente non valeva più la pena e ora l’azienda ha deciso che non vale la pena sviluppare il dispositivo a tutto. Secondo quanto riferito, il Chief Technology Officer Andrew Bosworth ha detto ai dipendenti durante l’incontro: “Ci sarebbe voluto così tanto tempo e così tanti investimenti per entrare nel segmento enterprise, sembrava il modo sbagliato di investire tempo e denaro”.

Meta deve ancora rilasciare uno smartwatch, anche se ci sono state segnalazioni e fughe di notizie nel corso degli anni su quella particolare impresa. Ora, non lo vedremo mai, a meno che Meta non decida di rivisitare il suo sviluppo tra anni. Bosworth ha affermato che il team di smartwatch ora lavorerà sugli occhiali per realtà aumentata dell’azienda e che metà dell’investimento di Meta in Reality Labs è destinato ai suoi progetti AR.

Oltre ad annunciare la scomparsa di Portal, i dirigenti hanno anche rivelato che il 54% delle persone licenziate aveva ruoli aziendali, mentre il resto aveva ruoli tecnologici. I team di tutta l’organizzazione sono stati colpiti e persino i dipendenti con valutazioni di prestazioni elevate sono stati licenziati. Meta sta combinando la sua unità di chiamata vocale e video con altri team di messaggistica, hanno anche annunciato i dirigenti, e sta formando una nuova divisione per risolvere difficili problemi di ingegneria.

ReutersIl rapporto non ha detto se i dirigenti hanno rivelato quando i modelli di Portal esistenti saranno gradualmente eliminati e se continuerà a venderli. Inoltre non ha menzionato quando terminerà il supporto per i dispositivi attuali, ma abbiamo chiesto a Meta ulteriori informazioni e aggiorneremo questo post quando ne sentiremo di più.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment