Microsoft vuole costruire un negozio di giochi per dispositivi mobili con marchio Xbox

Microsoft vuole portare un assaggio dello shopping di giochi Xbox sul tuo telefono. Come Il confine spiegauna società deposito con la Competition and Markets Authority (CMA) del Regno Unito ha rivelato i piani per costruire un negozio Xbox di “prossima generazione” disponibile su dispositivi mobili, non solo console e PC. Non sorprende che il negozio si appoggerebbe pesantemente ai contenuti della proposta fusione di Activision Blizzard. Call of Duty Mobile e i giochi più casual di King (pensa Candy Crush) rappresentano più della metà delle entrate di Activision e aiuterebbe ad attirare i giocatori sulla nuova piattaforma, ha affermato Microsoft.

L’acquisto aumenterebbe i giochi mobili di Microsoft e le entrate pubblicitarie, secondo la società. Offrirebbe anche “competenze tanto necessarie” nello sviluppo e nel marketing di questi titoli.

Il gigante del software è consapevole che ci saranno sfide. Ci vorrà un “grande cambiamento” nelle abitudini dei consumatori per allontanarli dall’Apple App Store e dal Google Play Store, secondo il deposito. Microsoft dice che applicherà il suo filosofia dell’app store aperta al negozio per dispositivi mobili Xbox, inclusa la parità di trattamento per le app di terze parti e le scelte per i pagamenti in-app.

Non è affatto certo che Microsoft lancerà il negozio di giochi per dispositivi mobili Xbox come indicato. La CMA sta conducendo un’indagine approfondita sull’acquisizione di Activision Blizzard per timore che possa danneggiare la concorrenza, in particolare nei giochi per console. Inoltre, non esiste un modo pratico per installare un negozio di giochi Xbox dedicato su iPhone e iPad. Mentre gli utenti Android possono eseguire il sideload di negozi di terze parti, Apple richiede l’uso dell’App Store. Microsoft ha lottato per portare i giochi Xbox sull’App Store e ha dovuto offrire lo streaming di Game Pass tramite il browser. A parte le cause antitrust che costringono Apple ad aprire la sua piattaforma, Microsoft potrebbe doversi accontentare di corteggiare i giocatori Android.

La strategia dietro il deposito non è sottile. Microsoft vuole convincere le autorità di regolamentazione del Regno Unito che l’accordo Activision Blizzard preserverebbe o addirittura migliorerebbe la concorrenza e la prospettiva di un negozio mobile Xbox in teoria aiuta. Tuttavia, agenzie come la CMA potrebbero non vederla in questo modo. I funzionari sono ancora preoccupati che la potenziale proprietà di Call of Duty da parte di Microsoft su console, cloud e dispositivi mobili darebbe all’azienda un controllo eccessivo sull’industria dei giochi e le promesse dello sviluppatore di supportare le piattaforme rivali potrebbero non essere sufficientemente rassicuranti.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment