nominati 31 sottosegretari, 11 sono donne

“Oggi ho nominato i sottosegretari e i viceministri. Molti di voi saranno coinvolti direttamente e molti altri avrebbero potuto esserlo per qualità e valore. Ho fatto il possibile utilizzando criteri di esperienza parlamentare oltre che nel settore specifico. Saranno molti i ruoli assegnati a Fratelli d’Italia e coordinandomi con i presidenti dei gruppi li indicherò seguendo criteri analoghi”. Così la premier Giorgia Meloni in un messaggio interno agli eletti di Fratelli d’Italia.

Il Consiglio dei Ministri odierno ha approvato 31 sottosegretari di cui 11 donne, che giureranno il 2 novembre. Il Governo Draghi aveva 35 sottosegretari, di cui 16 donne. Il Governo Meloni non ha ancora ufficializzato la lista dei viceministri, bisognerà aspettare ancora qualche giorno. La Lega ne ha già indicati 2. Il Governo Draghi ne aveva 6.  A Fratelli d’Italia vanno 15 sottosegretari. Alla Lega 9 sottosegretari e due viceministri, 8 a Forza Italia.

Ecco i 31 sottosegretari nominati oggi dal Consiglio dei ministri:  

 – ESTERI    Giorgio Silli    Maria Tripodi   

 – INTERNI    Emanuele Prisco    Wanda Ferro    Nicola Molteni     

GIUSTIZIA    Andrea Delmastro Delle Vedove    Andrea Ostellari     

DIFESA   Isabella Rauti    Matteo Perego     

ECONOMIA    Lucia Albano    Federico Freni    Sandra Savino     

MISE   Fausta Bergamotto    Massimo Bitonci     

AMBIENTE    Claudio Barbaro     

AGRICOLTURA    Patrizio La Pietra    Luigi D’Eramo     

INFRASTRUTTURE E TRASPORTI    Tullio Ferrante     

LAVORO   Claudio Durigon     

ISTRUZIONE    Paola Frassinetti     

UNIVERSITA’ E RICERCA    Augusta Montaruli     

– CULTURA    Gianmarco Mazzi    Lucia Borgonzoni    Vittorio Sgarbi     

– SALUTE   Marcello Gemmato    

RAPPORTI CON IL PARLAMENTO    Giuseppina Castiello    Matilde Siracusano     

SOTTOSEGRETARI ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO    Alessio Butti (Innovazione)    Giovanbattista Fazzolari (Attuazione del programma)    Alberto Barachini (Editoria)    Alessandro Morelli (Cipe)

Leave a Comment