Pallanuoto, SIS Roma alle finali di Coppa Italia

SIS Roma vince il girone A di qualificazione alle Finali di Coppa Italia. Nella sfida per il primo posto supera la Pallanuoto Trieste per 15-6. Intanto sabato prossimo 22 ottobre parte il massimo campionato, la prima partita ancora con le Triestine sarà alla piscina del “Babel” (ore 19) il centro sportivo all’Infernetto (Via Traetta n° 70) dove si è trasferito il team romano

La SIS Roma parte con il piede giusto. Si qualifica a punteggio pieno per le finali di Coppa Italia di pallanuoto femminile e con grande autorità si impone nel suo girone, evidenziando già una buona intesa raggiunta.

Due volte, con Brizz e Como, realizza 21 goal, travolge le padrone di casa del Florentia per 17-1 ed infine fa festa con il Trieste, aggiudicandosi la sfida per il primo posto per 15-6.

Alla vigilia dell’inizio del prossimo campionato di serie A1 femminile è un buon viatico per la nuova stagione.

Il coach Marco Capanna però getta acqua sul fuoco e ricorda: “….in questo momento abbiamo dimostrato di avere qualcosa in più delle nostre avversarie, ma bisognerà dimostrarlo anche nelle finali. Vincere adesso fa morale e serve per fare bene anche nel prosieguo della Coppa, ma la strada è ancora lunga, sono soddisfatto ma consapevole che siamo solo all’inizio. In semifinale di Coppa, ad esempio, per effetto degli incroci molto probabilmente dovremo vedercela con l’Orizzonte Catania, campione d’Italia in carica. Poi c’è il Plebiscito Padova che ha vinto l’altro raggruppamento. Per il campionato inserirei anche lo stesso Trieste ed il Rapallo”.

Il campionato intanto è alle porte e proprio alle prime due giornate il team romano si troverà davanti il Trieste ed a seguire dovrà affrontare la trasferta a Rapallo, un doppio test da prendere con le molle, nonostante la vittoria in coppa con le friulane, si tratta di due avversari ostici e niente affatto arrendevoli.

“Ripeto quello che ho detto nei giorni scorsi. – continua Capanna – Si tratta di un campionato livellato in alto. Sono convinto dei nostri mezzi e che possiamo ancora migliorare il nostro rendimento. Le giovani che abbiamo inserito in prima squadra si stanno comportando bene. A Firenze, ad esempio, abbiamo supplito bene all’assenza dell’importante giocatrice Sofia Giustini (infortunatasi in allenamento), in difesa abbiamo chiuso bene e sopratutto oggi, nella sfida con il Trieste che non aveva giocato in mattinata, volevo rendermi conto dello stato di forma delle ragazze. Due partite a distanza di poche ore con sodalizi di serie A1 son un test importante che abbiamo superato a pieni voti. Sono soddisfatto anche dell’Andrews, l’australiana che ha rinforzato la nostra rosa, che ha dimostrato il giusto atteggiamento mentale ed una grande capacità d’adattamento ai diversi ruoli. Era la sua prima uscita ufficiale in Italia, ha evidenziato carattere e piglio giusto, sarà utilissima per tutto il Campionato”.

𝐓𝐀𝐁𝐄𝐋𝐋𝐈𝐍𝐎 𝐏𝐀𝐑𝐓𝐈𝐓𝐀 𝟏

𝐁𝐫𝐢𝐳𝐳 𝐍𝐮𝐨𝐭𝐨 – 𝐒𝐈𝐒 𝐑𝐨𝐦𝐚 • 2-21 • (1-4, 0-4, 1-5, 0-8)

Brizz Nuoto: Santapaola, Sapienza 1, Vitaliania, Pastanella, Arcidiacono, Spampinato, Cappello, Milicevic, Russo, Santoro, Giuffrida 1, Trovato, Paladino. All. Ziller

SIS Roma: Eichelberger, Cocchiere 1, Galardi 4, Misiti, Papi 2, Ranalli 3 (1 rig.), Picozzi 1 (rig.), Tabani 6, Nardini 1, Di Claudio 2, Carosi, Andrews 1, Galbani. All. Capanna

Arbitri: Ferrari e Rovida

Uscite per limite di falli: Milicevic (B) e Carosi (S) nel terzo tempo.

Superiorità numeriche: Brizz 1/11 e SIS Roma 6/8 + 3 rigori.

𝐓𝐀𝐁𝐄𝐋𝐋𝐈𝐍𝐎 𝐏𝐀𝐑𝐓𝐈𝐓𝐀 𝟐

𝐑.𝐍. 𝐅𝐥𝐨𝐫𝐞𝐧𝐭𝐢𝐚 – 𝐒𝐈𝐒 𝐑𝐨𝐦𝐚 • 1-17 • (0-6, 0-4, 0-6, 1-3)

RN Florentia: Banchelli, Gabelli, Lepore, Cordovani, Barbieri, Vittori, Nesti 1, Giattini, Osti, Merli, Capaccioli, Pantani. All Cotti

SIS Roma: Eichelberger, Cocchiere, Galardi, Misiti, Papi, Ranalli 4, Picozzi 1, Tabani 4 (1 rig), Nardini 1, Di Claudio, Aprea, Andrews 7 (1 rig.), Galbani. All. Capanna

Arbitri: Nicolosi e Castagnola

Uscita per limite di falli: Merli (F) nel quarto tempo.

Superiorità numeriche: Florentia 0/7 + un rigore e SIS Roma 4/8 + 2 rigori

𝐓𝐀𝐁𝐄𝐋𝐋𝐈𝐍𝐎 𝐏𝐀𝐑𝐓𝐈𝐓𝐀 3

SIS Roma – Como Nuoto • 21-7 • (7-0, 6-3, 5-2, 3-3)

SIS Roma: Eichelberger, Cocchiere 3, Galardi 2, Fava, De Luca 1, Ranalli 4 (1 rig.), Picozzi 2, Tabani 3, Nardini 1, Di Claudio 1, Troncanetti 1, Andrews 3, Galbani. All. Capanna

Como Nuoto: Frassinelli, Cattaneo, Fisco, Tedesco 2, Borg 1, Giraldo, Bianchi, Romanò 1, Lanzoni 1, Cassano 1, Radaelli 1, Volpato. All. Pisano

Arbitri: Nicolosi e Piano

Note: Nessuna uscita per limite di falli.

Superiorità numeriche: Roma 6/9 + 1 rigore, Como 1/4.

𝐓𝐀𝐁𝐄𝐋𝐋𝐈𝐍𝐎 𝐏𝐀𝐑𝐓𝐈𝐓𝐀 4

Pallanuoto Trieste-SIS Roma • 6-15 • (2-5, 1-2, 2-4, 1-4)

Pallanuoto Trieste: Sparano, Vomastokova, De March 1, Sblattero, Marussi, Cergol, Klatowski, Colletta 1, Zizza, Vukovic, Riccioli 3, Santapaola 1, Ingannamorte. All. Zizza

SIS Roma: Eichelberger, Aprea, Galardi 1, Carosi, Ranalli 2, Picozzi 2, Tabani 3, Nardini 4, Di Claudio, Cocchiere, Andrews 3 (1 rig.), Galbani. All. Capanna

Arbitri: Piano e Castagnola

Uscite per limite di falli: Vukovic (T) e Di Claudio (S) nel quarto tempo

Superiorità numeriche: Trieste 3/9 e SIS Roma 5/9 + un rigore

Leggi la notizia sul sito Asi.

Leave a Comment