Recensione Yale Assure Lock 2: la serratura intelligente fai-da-te

Ognuno ha diversi livelli di interesse quando si tratta di domotica, ma direi che una serratura intelligente è uno dei modi migliori e più efficaci per migliorare la tua dimora. E con Assure Lock 2, l’ultimo catenaccio intelligente di Yale è facile da installare, è semplice da usare e funziona con tutte le principali piattaforme di smart home (incluso il protocollo Matter recentemente finalizzato). Inoltre, poiché il dispositivo è disponibile in un’ampia gamma di finiture e configurazioni, ci sono buone probabilità che si adatti perfettamente al design della tua casa. In molti modi, è la serratura intelligente che fa tutto.

Le basi

Assure Lock 2 è disponibile in tre finiture (pelle scamosciata nera, bronzo e nichel satinato) in quattro configurazioni di base: una versione con tastiera da $ 160 con pulsanti fisici che possono essere specificati sia con che senza un buco della serratura fisico e un modello touchscreen leggermente più sofisticato da $ 180, che ancora una volta supporta configurazioni con chiave e senza chiave. Per impostazione predefinita, il lucchetto è dotato di connettività Bluetooth, ma per le persone che desiderano un’integrazione più profonda con gli ecosistemi domestici intelligenti, Yale vende moduli che possono aggiungere il supporto per WiFi, ZigBee e Matter. (Nota: esistono anche versioni del lucchetto fornite con il modulo WiFi preinstallato a partire da $ 240. Tuttavia, mentre Yale afferma che Assure Lock 2 è completamente compatibile con lo standard Matter, i suoi moduli Matter non dovrebbero essere disponibili fino all’inizio del 2023).

Professionisti

  • Disponibile in un’ampia gamma di configurazioni e finiture
  • Supporta tutti i principali standard e piattaforme per la casa intelligente
  • Compatibile con la maggior parte delle porte

Contro

  • Supporto per Wi-Fi
  • Zigbee e Matter costano di più
  • Un po’ caro per i modelli di fascia alta

Ai fini di questa recensione, mi concentrerò sul modello di tastiera con WiFi e chiavetta dedicata, in quanto offre la migliore combinazione di praticità tradizionale e intelligenza della nuova scuola.

Configurazione e installazione

Assure Lock 2 di Yale viene fornito con quasi tutto il necessario per installarlo, inclusa una gamma di viti progettate per adattarsi a porte di diverse dimensioni e quattro batterie AA.  L'unica cosa che devi procurarti è un cacciavite a croce.

Sam Rutherford/Engadget

Ammetto che l’idea di installare un catenaccio potrebbe sembrare un po’ intimidatoria per alcuni, ma in realtà non c’è molto di cui preoccuparsi. Yale afferma che Assure Lock 2 è progettato per funzionare con la maggior parte delle porte utilizzate negli Stati Uniti e in Canada, con supporto per fori fino a 2 ¾ pollici di diametro su lastre spesse fino a 1 ¾ pollici. L’unico strumento di cui hai bisogno è un cacciavite a croce Phillips, quindi anche gente di città leggermente maneggiata come me non ha avuto problemi a rovinare tutto in meno di 30 minuti. E questo include una piccola parte della risoluzione dei problemi che ho avuto a che fare con il servizio clienti.

Il primo passo è rimuovere il tuo vecchio catenaccio. Successivamente, puoi utilizzare il manuale di installazione incluso o scaricare l’app Yale Access (ne avrai comunque bisogno in seguito) che presenta una guida passo-passo davvero completa, completa di video e aiuti visivi. La scatola include anche un modello di carta per aiutarti a capire le dimensioni della tua porta, il che è importante perché ci sono alcune confezioni di viti di dimensioni diverse che dovrai utilizzare a seconda delle sue dimensioni specifiche.

Una volta installato il catenaccio, la prossima cosa che devi fare è montare il modulo DoorSense, che è ciò che consente ad Assure Lock 2 di capire quando la tua porta è aperta o chiusa. Puoi scegliere di incollarlo sul telaio della porta vicino alla serratura, che richiede solo un paio di viti incluse e del nastro biadesivo preinstallato. Oppure puoi optare per un’installazione più fluida nascondendo il sensore all’interno del telaio della porta. Ma per questo avrai bisogno di una punta da trapano da ⅝ pollici in modo da poter scavare un foro per il magnete di DoorSense.

Mentre Assure Lock 2 viene fornito con un manuale fisico, c'è anche una guida all'installazione passo passo con immagini e video nell'app Yale Access.

Sam Rutherford/Engadget

L’unica parte in cui il dispositivo è scattato è stata durante la calibrazione, ovvero quando il blocco tenta di chiudersi e sbloccarsi per capire quando la porta è correttamente fissata. Sfortunatamente, anche se il mio catenaccio precedente era un WiFi Smart Lock di agosto (che come Yale è di proprietà di Assa Abloy), la profondità del mio fermo era un po’ troppo bassa, impedendo al lucchetto di estendersi completamente. Tuttavia, dopo aver chiamato l’assistenza clienti di Yale, un agente amichevole di nome Victor mi ha mandato via e-mail una foto del mio lucchetto, che ci ha aiutato a risolvere il problema. E dopo aver scavato un po’ di più la cavità per il fermo, tutto ha funzionato perfettamente.

In uso

Una volta che tutto è attivo e funzionante, Assure Lock 2 brilla davvero. È come un forno rosticceria Ronco, tu impostalo e dimenticalo. Puoi assegnare più codici di accesso e invitare gli ospiti secondo necessità tramite l’app Yale Access. Se qualcuno utilizza il PIN che gli hai assegnato, l’app registra un registro di quando sono entrati. Tuttavia, se utilizzi la funzione di sblocco automatico, potresti non dover mai utilizzare la tastiera. Questo perché ogni volta che ti allontani da casa a più di 200 metri, utilizza il Bluetooth o il Wi-Fi per determinare quando tornerai in modo che possa sbloccarsi automaticamente mentre cammini. E anche se sui dispositivi Android ricevi un avviso che la funzione di sblocco automatico potrebbe essere un po’ lenta su alcuni dispositivi, non ho mai avuto problemi durante l’utilizzo di un Samsung Galaxy Z Fold 4 o di Google Pixel 6.

Il cilindro chiave dell'Assure Lock 2 è progettato per adattarsi a porte con fori fino a 2,75 pollici di diametro.

Sam Rutherford/Engadget

Quando esci, puoi semplicemente premere il logo Yale per chiudere a chiave la porta. Oppure puoi essere ancora più pigro e abilitare la funzione di blocco automatico. Ho il mio impostato su un chiavistello un minuto e mezzo dopo che la porta è stata chiusa, il che è quanto basta per andarmene, camminare fino allo scivolo della spazzatura nel mio edificio e tornare indietro prima che il catenaccio si riavviti, ma non così a lungo che qualcuno potrebbe facilmente intrufolarsi dietro di me senza essere individuato. E poiché il deadbolt supporta anche l’integrazione dell’assistente vocale, puoi aprire la tua porta semplicemente chiedendo a Google, Alexa o Siri. (Per coloro che sono preoccupati che i controlli vocali siano un problema di sicurezza, il sistema si assicura di chiedere un PIN quando utilizza i comandi vocali. Quindi non usarli se c’è qualcuno di cui non ti fidi.),

Le opzioni di sblocco però non finiscono qui, perché per chi ha Apple Watch, basta avvicinare il polso al lucchetto e utilizzare il Bluetooth per farvi entrare. E come sempre, potete semplicemente aprire l’app se preferite una modalità più manuale approccio. Soprattutto nessuna di queste opzioni mi ha deluso nemmeno una volta durante i test. Quindi potresti non aver mai più bisogno di usare una chiave fisica a meno che tu non lo voglia davvero (anche se mi piace comunque averne una come backup in caso di emergenza).

Sebbene non sia così difficile, forse la cosa più complicata dell'installazione di Assure Lock 2 è collegare il cavo che collega l'alloggiamento posteriore alla tastiera o al touchscreen.

Sam Rutherford/Engadget

Un altro vantaggio del nuovo design di Assure Lock 2 è che ora è più piccolo di circa il 30% rispetto a prima. E rispetto a qualcosa come le serrature di agosto, sfoggia anche un aspetto più tradizionale, quindi non devi spiegare come sbloccare la porta che i visitatori vogliono lasciare (cosa che accade molto più spesso di quanto potresti immaginare). Tuttavia, il rovescio della medaglia è che poiché stai sostituendo l’intero catenaccio invece di aggiungere un dispositivo sopra l’hardware esistente come con alcuni dei rivali di Yale, Assure Lock 2 potrebbe non essere un’ottima opzione per gli affittuari o le persone con rigorosi HOA.

Inoltre, anche se non l’ho fatto da solo, se vuoi passare a un nuovo lucchetto ma non vuoi davvero cambiare tutte le tue chiavi, Yale offre anche un servizio chiamato Keyed Alike. Per una piccola tassa ($ 4), puoi inviare a Yale il codice per il cilindro della tua serratura attuale e quando arriva il tuo nuovo catenaccio, funzionerà con il tuo set di chiavi esistente.

Durata della batteria

Yale afferma che la durata della batteria di Assure Lock 2 con WiFi è di circa tre mesi, a seconda della frequenza con cui vai e vieni. E mentre inizialmente ero un po’ deluso dal fatto che il lucchetto si basa su quattro batterie AA usa e getta, Yale dice che a causa delle norme di sicurezza antincendio, l’azienda non è autorizzata a utilizzare pile ricaricabili. Puoi inserire le tue ricaricabili se vuoi davvero, ma se qualcosa va storto, dipende da te. Oh, e per chiunque vada con un modello senza chiave, nel caso in cui le batterie del lucchetto si scarichino mentre sei fuori, puoi toccare una batteria da 9 volt sui contatti sul lato inferiore dell’alloggiamento, che dà al lucchetto quel tanto che basta succo per farti entrare.

Incartare

A differenza di altri lucchetti intelligenti aggiuntivi, Assure Lock 2 presenta un design più tradizionale con un semplice alloggiamento della batteria che richiede quattro batterie AA.

Sam Rutherford/Engadget

Con Assure Lock 2, Yale ha creato un catenaccio intelligente che copre davvero tutte le basi. Ottieni quattro diverse configurazioni in una varietà di finiture. E grazie alla compatibilità con un’ampia gamma di dimensioni standard delle porte, c’è un’alta probabilità che si adatti perfettamente alla tua casa. Quindi, mentre altre serrature intelligenti offrono funzionalità simili come lo sblocco automatico e la capacità di rilevare quando la tua porta è socchiusa, spesso non forniscono la flessibilità delle opzioni con chiave e senza chiave e mancano anche del supporto per tutti i principali protocolli di casa intelligente (WiFi , Zigbee e Materia). Ma la cosa che preferisco del lucchetto è che realizza ciò che ogni fantastico dispositivo per la casa intelligente dovrebbe fare: si toglie di mezzo. Una volta installato e configurato come preferisci, non devi preoccuparti di nuovo. Assure Lock 2 semplifica il monitoraggio e il controllo di chi entra ed esce da casa tua e se stai cercando di ottenere un nuovo lucchetto intelligente, questo deve essere in cima alla tua lista.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment