SpaceX mira a mettere Internet satellitare a 350 Mbps sugli aerei con Starlink Aviation

SpaceX ha rivelato i dettagli ufficiali del suo servizio Internet satellitare Starlink per l’aviazione e promette di fornire velocità fino a 350 Mbps per ciascun aereo. L’amministratore delegato di Delta, Ed Bastian, ha ammesso all’inizio di quest’anno che la compagnia aerea ha condotto “test esplorativi” della tecnologia Internet di Starlink per i suoi aerei. Hawaiian Airlines ha anche annunciato che inizierà a distribuire Starlink Internet con aeromobili “selezionati” nel 2023 più o meno nello stesso periodo. Poco dopo e dopo il lancio di Starlink per camper, la Federal Communications Commission ha autorizzato l’azienda a fornire servizi Internet via satellite ai veicoli.

Starlink Aviation, secondo la pagina delle FAQ della compagnia, sarà disponibile in tutto il mondo, a condizione che l’aereo equipaggiato con i suoi Aero Terminal abbia una visuale libera del cielo. I satelliti del servizio si stanno muovendo in orbita terrestre bassa, quindi c’è quasi sempre uno o pochi in testa. SpaceX afferma che ciò significa che i passeggeri avranno un accesso costante a Internet, indipendentemente dal fatto che l’aereo sia sulla terraferma o sull’acqua e anche durante il rullaggio o l’atterraggio.

Se Starlink Aviation può davvero mantenere le promesse di SpaceX, ciò lo renderebbe molto più veloce di altre opzioni satellitari che offrono solo velocità di fino a 100 Mbps al massimo per aereo. La compagnia afferma che il servizio consentirà ai passeggeri di fare cose che non potrebbero fare durante il volo, come effettuare videochiamate, giocare online e utilizzare la VPN.

Il servizio sarà inizialmente disponibile per velivoli selezionati, ma la società prevede di sviluppare il supporto per più cellule in futuro. SpaceX intende iniziare le consegne per i kit Starlink Aviation Aero Terminal nel 2023, quindi le prime compagnie aeree a offrire il servizio come opzione Wi-Fi in volo lo annunceranno probabilmente nei prossimi mesi.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment