Twitter avverte i dipendenti che venerdì ci saranno licenziamenti

Secondo quanto riferito, Twitter inizierà a licenziare i lavoratori venerdì, solo una settimana dopo che Elon Musk ha preso ufficialmente il controllo del sito web. Circa la metà dei membri del personale dell’azienda perderà il lavoro, secondo i messaggi interni visti da Il New York Times e Il Washington Post. Ciò è coerente con i precedenti rapporti pubblicati all’inizio di questa settimana.

Musk non ha perso molto tempo ad apportare modifiche al personale dopo aver rilevato Twitter. Il suo primo atto è stato quello di licenziare l’allora CEO Parag Agrawal e altri membri del gruppo dirigente. Diversi altri dirigenti hanno lasciato l’azienda nell’ultima settimana. In un’e-mail inviata ai membri dello staff, Twitter ha affermato che deve “passare attraverso il difficile processo di riduzione [its] forza lavoro globale venerdì” e che la mossa “è purtroppo necessaria per garantire il successo dell’azienda in futuro”.

Gli uffici di Twitter saranno chiusi venerdì e tutti i dipendenti sono invitati a rimanere a casa e attendere un aggiornamento sul loro destino. Coloro che riescono a mantenere il proprio lavoro riceveranno un’e-mail con l’oggetto “Il tuo ruolo su Twitter” tramite le loro e-mail di lavoro. Twitter contatterà le persone che vengono licenziate tramite le loro e-mail personali con i prossimi passi da compiere.

Dal momento che Twitter è ora un’entità privata, apparentemente non deve più rispondere agli azionisti. Tuttavia, l’azienda deve ancora migliorare i profitti. È sul gancio per circa $ 1 miliardo all’anno in pagamenti di interessi sul debito con cui Musk ha gravato la società quando l’ha acquistato. Nei tre mesi fino al 30 giugno, Twitter ha registrato una perdita netta di $ 270 milioni. Quindi, ha bisogno di fare più soldi e/o ridurre i costi, e farlo abbastanza rapidamente.

Alcuni dei principali inserzionisti sono ombrosi riguardo al nuovo regime e Twitter sta cercando di diversificare le sue fonti di entrate. Musk prevede di addebitare $ 8 al mese per Twitter Blue, che gli utenti verificati dovranno pagare per mantenere il segno di spunta blu. Il servizio offrirà nuove funzionalità, secondo Musk, con gli abbonati che vedranno meno annunci e la possibilità di includere video più lunghi nei tweet. I rapporti suggeriscono che Twitter Blue potrebbe salire da $ 5 a $ 8 al mese non appena lunedì. Secondo quanto riferito, la società sta anche lavorando a un piano per offrire post video a pagamentoche potrebbe utilizzare per monetizzare i contenuti per adulti.

Mariella Moon ha contribuito a questo reportage.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment