Waymo utilizza i suoi taxi a guida autonoma per creare mappe meteorologiche in tempo reale

Le auto a guida autonoma hanno spesso problemi con il maltempo, ma Waymo pensa di poter superare questi limiti utilizzando i suoi taxi autonomi come misuratori meteorologici. L’azienda ha rivelato che i suoi ultimi array di sensori per auto stanno creando mappe meteorologiche in tempo reale per migliorare i servizi di ride hailing a Phoenix e San Francisco. I veicoli misurano le gocce di pioggia sui finestrini per rilevare l’intensità di condizioni come nebbia o pioggia.

La tecnologia offre a Waymo una visione delle condizioni molto più dettagliata rispetto a quella ottenuta dalle stazioni meteorologiche aeroportuali, dai radar e dai satelliti. Può tracciare la nebbia costiera mentre rotola verso l’interno o piovigginare che il radar normalmente mancherebbe. Sebbene non sia così importante in un luogo arido come Phoenix, può essere vitale a San Francisco e in altre città dove il tempo può variare notevolmente tra i quartieri.

Ci sono una serie di vantaggi pratici nella raccolta di questi dati, come puoi immaginare. Waymo sta utilizzando le informazioni per migliorare la capacità del suo Driver AI di gestire condizioni meteorologiche avverse, comprese simulazioni più realistiche. L’azienda ritiene inoltre di poter comprendere meglio i limiti delle sue auto e stabilire requisiti più elevati per i nuovi sistemi di guida autonoma. La tecnologia aiuta anche Waymo One a servire meglio i passeggeri che chiamano i passeggeri in un determinato momento e luogo e offre ai clienti di Waymo Via aggiornamenti di consegna più accurati.

Le attuali mappe meteorologiche hanno i loro limiti. Possono aiutare in una città calda come San Francisco, dove la condensa e le pozzanghere sono di solito i problemi maggiori, ma non saranno altrettanto utili per navigare in climi innevati dove la semplice vista delle corsie può essere una sfida. C’è anche la questione se sia l’ideale o meno che le auto misurino proprio le condizioni che ne ostacolano la guida. Questo non è necessariamente l’approccio più sicuro.

Ciò potrebbe comunque fare molto per rendere più pratico il servizio senza conducente di Waymo. In questo momento, aziende come Waymo e Cruise non sono autorizzate a operare in caso di forti piogge o nebbia utilizzando i loro permessi della California: il monitoraggio del tempo potrebbe aiutare queste aziende di robotaxi a servire i clienti in cerca di viaggi asciutti verso casa.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment