Xbox Game Pass rappresenta il 15% delle entrate di gioco di Microsoft, afferma Phil Spencer

Quello di Microsoft è redditizio e rappresenta circa il 15% delle entrate complessive di contenuti e servizi Xbox dell’azienda. Il capo di Microsoft Gaming Phil Spencer ha condiviso le informazioni in un’intervista sul palco a Il Wall Street Journal (attraverso ).

“Game Pass come parte complessiva delle nostre entrate di contenuti e servizi è probabilmente del 15 percento”, ha detto Il Giornale Sarah Needleman. “Non credo che diventi più grande di così. Penso che le entrate complessive crescano del 15% in più rispetto a un numero maggiore, ma non abbiamo questo futuro in cui penso che dal 50 al 70% delle nostre entrate provenga dagli abbonamenti”.

Spencer ha aggiunto che Microsoft ha recentemente visto una crescita “incredibile” su PC, con un rallentamento dell’assorbimento su console principalmente a causa della saturazione. “… a un certo punto hai raggiunto tutti su console che vogliono iscriversi”, ha detto. Microsoft ha annunciato all’inizio di questa settimana che gli abbonamenti per PC Game Pass sono aumentati del 159% anno su anno . La società ha anche visto persone in streaming più giochi sulla sua piattaforma Xbox Cloud Gaming. Spencer ha accennato al fatto che i dispositivi mobili avrebbero svolto un ruolo importante nel futuro di Game Pass.

“Se scommetti a lungo termine, come stiamo facendo, che saremo in grado di accedere ai giocatori sulle piattaforme più grandi su cui le persone giocano – telefoni Android e iOS – vogliamo essere in una posizione con i contenuti, giocatori e la capacità del negozio di trarne vantaggio”, ha affermato, alludendo alla recente rivelazione che Microsoft vuole costruire un negozio Xbox che sia .

Spencer era anche irremovibile sul fatto che il prezzo di Game Pass sarebbe aumentato ad un certo punto. “Abbiamo mantenuto il prezzo sulla nostra console, abbiamo mantenuto il prezzo sui giochi e sul nostro abbonamento”, ha affermato. “Non credo che saremo in grado di farlo per sempre.”

Non capita spesso che aziende come Microsoft condividano cifre come quelle che Spencer ha fatto oggi. Forniscono una panoramica dell’importanza di servizi come Game Pass per i profitti dell’azienda e di dove vedono evolversi il prodotto in futuro.

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendente dalla nostra casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Tutti i prezzi sono corretti al momento della pubblicazione.

Leave a Comment