Apple, la responsabile del design lascia l’azienda

Uno dei capo designer di Apple, Evans Hankey, ha lasciato l’azienda, e Cupertino non ha ancora nominato il suo successore come VP Industrial Design. Hankey era considerata il successore di Jony Ive, storico responsabile del design dei prodotti Apple più famosi, che aveva lasciato la compagnia nel 2019. Secondo Bloomberg, il VP resterà a Cupertino per altri sei mesi prima di lasciare definitivamente la compagnia. Uno dei possibili successori è Richard Howarth, che ha ricoperto il ruolo di VP Industrial Design dal 2015 al 2017, quando Ive era stato promosso a Chief Design Officer. Di certo, Hankey non era stata esposta come Ive, e non è comparsa negli showcase degli ultimi anni come accadeva invece puntualmente con Ive ogni volta che veniva presentato il nuovo design di un prodotto. E da quando Ive ha lasciato Apple, le critiche nei confronti di alcune scelte della compagnia sono state all’ordine del giorno. Secondo molti, l’attuale CEO di Apple, Tim Cook, ha spesso lasciato al suo staff tecnico la libertà di prendere decisioni cruciali, lasciando indietro le scelte di design. In questo periodo, poi, Apple viene criticata per immettere sul mercato troppi prodotti, e alcune linee finiscono per confondere gli acquirenti: basti pensare al caso di iPad, che con la presentazione dei nuovi modelli la scorsa settimana ha portato a sei diverse scelte possibili: iPad base, iPad base di decima generazione, iPad mini, iPad Air e iPad Pro in due taglie.

Leave a Comment