Intel, primo prototipo della nuova generazione di Thunderbolt per connessioni record

Intel ha effettuato la dimostrazione di un primo prototipo della nuova generazione di connessione Thunderbolt, che fornisce 80 Gbps di ampiezza di banda in entrambe le direzioni e abilita fino a 120 Gbps per un’esperienza di visualizzazione ottimale e una capacità fino a tre volte superiore rispetto a quella fornita dalle tecnologie attuali. La nuova tecnologia è pensata per rispondere alle sempre crescenti esigenze dei gamer e dei creatori di contenuti, mantenendo la compatibilità con le precedenti versioni di Thunderbolt e USB. Oltre a supportare l’ultima versione di USB4, la nuova generazione di Thunderbolt includerà miglioramenti in diverse aree, tra cui: supporto del nuovo DisplayPort 2.1 per la migliore esperienza di visualizzazione; due volte la velocità effettiva nel trasferimento di dati PCI Express per una maggiore velocità di storage e grafica esterna; compatibilità con le versioni precedenti di Thunderbolt, USB e DisplayPort; supporto dei programmi di abilitazione e certificazione di Intel. “Intel è da sempre leader nel settore della connettività cablata e le porte Thunderbolt sono oggi le più utilizzate nei PC portatili e integrate in tre generazioni di CPU Intel per il segmento. Siamo entusiasti di poter ribadire la nostra leadership con la nuova generazione di Thunderbolt basata sulle specifiche USB4 v2, definite da Intel e altri membri dell’USB Promoter Group”, ha detto Jason Ziller, general manager, Client Connectivity Division, Intel. Nel corso del 2023 saranno presentati altri dettagli sulla prossima generazione di Thunderbolt, che dovrebbe essere lanciata a livello commerciale nei prossimi anni.

Leave a Comment