Netflix, lotta senza quartiere agli account condivisi

Netflix ha annunciato nuove disposizioni, operative fin dai primi mesi del 2023, per la condivisione degli account, a margine della pubblicazione dei positivi dati finanziari relativi al terzo trimestre. Il colosso dello streaming è al lavoro da tempo per contrastare il fenomeno diffuso in tutto il mondo che inevitabilmente affligge potenzialmente anche i ricavi della società. La strategia aziendale, sviluppata in una più ampia revisione dei servizi dedicati ai propri abbonati, rivela un approccio ponderato mediato anche dal feedback degli utenti. Netflix offrirà a coloro che accedono ai servizi senza esserne gli aventi diritto l’opzione “Trasferisci il profilo”. Questo permetterà, al costo di un paio di euro, la creazione di un proprio profilo in un account personale senza perdere nulla della propria cronologia o impostazioni che potrà essere gestito da coloro che condividevano l’account come sub account e così poter pagare per familiari o amici. Il lancio del piano economico supportato dalla pubblicità, attivo dal 3 novembre in Italia al costo di 5,49 euro, secondo Netflix dovrebbe facilitare questa transizione.

Leave a Comment