Samsung collabora con il collettivo di Maurizio Cattelan, nuove cover per i pieghevoli

Samsung Electronics Italia ha annunciato la propria collaborazione con Toiletpaper, il collettivo creativo fondato e diretto dall’artista Maurizio Cattelan e dal fotografo Pierpaolo Ferrari, che ha dato vita a una serie esclusiva di cover ideate per la nuova generazione di smartphone pieghevoli Samsung Galaxy Z. La collaborazione ha dato origine a quattro cover speciali dedicate Galaxy Z Flip4 e tre per Galaxy Z Fold4. I celebri rossetti rossi su sfondo rosa, i serpenti colorati, le rose selvagge e il gatto tra le nuvole, quest’ultima solo per il modello Galaxy Z Flip4, sono le grafiche scelte per decorare le cover dei nuovi dispositivi foldable Samsung, presentati ad agosto in occasione dell’evento Galaxy Unpacked. Attraverso un QR code sarà inoltre possibile scaricare una GIF da impostare come sfondo dello schermo esterno di Samsung Galaxy Z Flip4. Le cover sono disponibili sul sito Samsung, e presto su Amazon e in selezionati store Mediaworld e Unieuro, al prezzo di €69,90 per le cover di Galaxy Z Flip4 e di €79,90 per le cover di Galaxy Z Fold4.

“Siamo entusiasti di annunciare questa collaborazione artistica con Toiletpaper”, ha affermato Nicolò Bellorini, Head of MX Business di Samsung Electronics Italia. “La factory creativa è nota a livello internazionale per la sua capacità di osare con il potere delle fantasia rompendo gli schemi; alla stessa stregua, Samsung con i dispositivi pieghevoli ha voluto aprire il proprio mondo, superare i limiti delle possibilità offerte da uno smartphone, ridefinendo le regole e cambiando prospettiva. Un connubio quindi perfetto che rende i nuovi Galaxy Z Flip4 e Galaxy Z Fold4 ancora più speciali per tutti coloro che vogliono esprimere il proprio stile senza limiti”. Maurizio Cattelan ha aggiunto: “Toiletpaper nasce dieci anni fa come un magazine dove semplicemente poter fare quello che volevamo, sganciandoci dagli schemi dei nostri mondi di provenienza, l’arte per me, la fotografia per Pierpaolo. Questa libertà nel tempo è esplosa dando origine a collaborazioni, come quella con Samsung, che mai avremmo potuto immaginare”.

Leave a Comment